it-ITen-US
X

Il progetto LIFE STOPVESPA ha come finalità principali l’istituzione di un sistema di allerta precoce e risposta rapida (Early Warning and Rapid Response System) e il contenimento spaziale delle popolazioni di Vespa velutina in Italia.

STOPVESPA è iniziato ad Agosto 2015. Le azioni preparatorie e di elaborazione delle strategie d’intervento si sono concluse (azioni A1-A6). Il progetto ha dato pieno avvio alle azioni concrete di conservazione, come l’azione di sviluppo del radar per il tracciamento del volo della Vespa velutina (C1), la gestione delle colonie di Vespa velutina tramite la neutralizzazione dei nidi coloniali (C2) e la raccolta di informazioni e materiale biologico (C3). Inoltre è stata avviata l’azione di monitoraggio degli impatti di Vespa velutina (D1) e sono entrate a regime le azioni comunicative e di sensibilizzazione (E1-E4), oltre alle azioni di gestione e monitoraggio di progetto (F1, F2, F4).

 

AZIONI PREVISTE DAL PROGETTO STOPVESPA

A. Azioni preparatorie

A1 Verifica delle procedure amministrative

A2 Metodi e strumenti per il monitoraggio e il controllo della Vespa velutina

A3 Formazione del personale del progetto e dei collaboratori

A4 Definizione della distribuzione di Vespa velutina in Piemonte e Liguria

A5 Valutazione degli impatti negativi prodotti da Vespa velutina e identificazione delle vie d’introduzione

A6 Elaborazione di una strategia per la gestione di Vespa velutina in Piemonte e Liguria


C. Azioni concrete di conservazione

C1 Sviluppo di un nuovo radar entomologico per la localizzazione dei nidi di Vespa velutina

C2 Gestione delle colonie di Vespa velutina in Piemonte e Liguria

C3 Raccolta di dati biologici su Vespa velutina utili al miglioramento delle attività gestionali

C4 Attivazione di un sistema di allerta e risposta rapida


D. Monitoraggio degli impatti delle azioni di progetto

D1 Monitoraggio dell’evoluzione di Vespa velutina in Piemonte e Liguria

D2 Monitoraggio dell’efficacia del radar entomologico per la localizzazione dei nidi di Vespa velutina

D3 Monitoraggio del livello di consapevolezza della diffusione e degli impatti causati dalla Vespa velutina sulla biodiversità


E. Sensibilizzazione dei cittadini e diffusione dei risultati

E1 Preparazione dei materiali divulgativi e programmazione delle attività

E2 Formazione e sensibilizzazione

E3 Disseminazione a livello nazionale e internazionale delle migliori pratiche sviluppate dal progetto

E4 Creazione e aggiornamento del sito web di progetto


F. Gestione e monitoraggio del progetto

F1 Gestione e monitoraggio del progetto

F2 Istituzione di un Vespa Emergency Team

F3 Preparazione di un piano per il dopo LIFE

F4 Valutazione degli indicatori di progetto

F5 Produzione del Layman's report

F6 Audit esterno